WSSP300: Marc García torna al successo ad Aragón in Gara 1

credits: Yamaha Racing

Lo spagnolo del team Yamaha MS Racing vince dopo l’ultima vittoria di un anno e mezzo fa, dominando la contesa aragonese

La stagione 2022 della World Supersport 300 comincia nel il segno del campione 2017, Marc García. Lo spagnolo del team Yamaha MS Racing ha domina Gara 1 ad Aragón con una prestazione impeccabile e praticamente perfetta, conducendo dall’inizio alla fine. Per lui è la quinta vittoria di carriera nella categoria ed è diventato il primo pilota dopo Ana Carrasco a segnare un hat trick (pole, vittoria e giro veloce) nella classe leggera del Mondiale delle derivate di serie.

Dietro di lui il vuoto, o quasi: l’unico in grado di tenere almeno per una parte il suo passo è stato Álvaro Díaz, che ha chiuso al secondo posto in solitaria. Poi il gruppone per il podio: alla fine a spuntarla è stato il giovane tedesco Lennox Lehmann, che ha rimontato dal 25° posto in griglia fino alla terza piazza. Battute dunque al photofinish, le Kawasaki di Victor Steeman, Yuta Okaya ed Iñigo Iglesias, per un podio privo delle Ninja per la prima volta da Magny-Cours 2017.

Appena dietro il plotone degli italiani, capitanato da un buonissimo Matteo Vanucci: il debuttante e Campione Italiano in carica ha chiuso settimo dopo essere stato a lungo con il gruppo per il podio, precedendo connazionali più esperti come Mirko Gennai, Marco Gaggi e Bruno Ieraci. 11° posto per lo spagnolo Iker García, vincitore l’anno scorso della Yamaha R3 Cup, mentre Kevin Sabatucci è l’ultimo italiano a punti in 15ª posizione.

/ 5
Grazie per aver votato!
Precedente WSBK: Jonathan Rea trionfa ad Aragón in Gara 1 Successivo WSSP: Vittoria col brivido per Baldassarri ad Aragón in Gara 1

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.