WSSP300: prima vittoria per Huertas ad Aragón

credits: Twitter EFE Deportes

La prima gara stagionale della World Supersport 300, accorciata a causa della bandiera rossa (a causa di un incidente tra Bahattin Sofuoğlu e Meikon Kawakami), ha visto trionfare Adrian Huertas in quel di Aragón.

L’alfiere della MTM Kawasaki ha vinto, per la prima volta in carriera, nonostante un Long Lap Penalty. Lo spagnolo ha preceduto al passaggio per appena 4 millesimi Tom Booth-Amos e per 98 millesimi il compagno di squadra Yuta Okaya.

Anche quest’oggi, dunque, podio ravvicinatissimo con i tre che si sono scambiati più volte la posizione, senza dimenticare la presenza di Unai Orradre, Samuel Di Sora e Jeffrey Buis. Il campione del mondo chiude così 6° e si riconferma fra i più veloci.

Niente da fare per il poleman Ton Kawakami, 7° davanti a Koen Meuffels e al debuttante Harry Khouri.
Buona la prestazione del nostro Bruno Ieraci, 10°, precedendo la rimontante Ana Carrasco (autrice del giro più veloce e nuovo record della pista), Hugo de Cancellis, Marc García, Iñigo Iglesias e Dorren Louireiro.

credits: WorldSBK



/ 5
Grazie per aver votato!
Precedente Moto3: il team Bardahl Italia VR46 parteciperà alla tappa del Mugello Successivo Extreme E: Kevin Hansen al posto di Jenson Button in Senegal

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.