WSSP300: ProGP annuncia la formazione per il 2022

credits: ProGP Racing

Gabriele Mastroluca pronto ad un’altra stagione con il team italiano. Ioannis Peristeras debutta ufficialmente nella categoria cadetta

Nuova stagione alle porte per il ProGP Racing, con il team di Omar Menghi che per la terza stagione consecutiva rinnoverà la sua presenza nel Mondiale delle derivate di serie nella categoria Supersport 300, con un mix tra conferme e novità ed una formazione giovane ed ambiziosa e la comprovata esperienza del team, ormai una certezza della categoria, che quest’anno sarà rinnovata nel format e nel numero di piloti, ridotti (teoricamente) a 32.

A portare in gara una delle due Yamaha YZF-R3 del team di San Clemente sarà il riconfermato Gabriele Mastroluca, reduce da una seconda stagione nel Mondiale (la prima con il team ProGP dopo una stagione con Kawasaki GP Project) molto positiva, nella quale il pilota romano è stato costantemente in grado di lottare con i migliori piloti della categoria, sfiorando il podio a Misano (in realtà conquistato, ma tolto per aver pizzicato il verde nell’ultima curva, ndr) e conquistando nell’arco della stagione altri due piazzamenti in top 10, con una settima ed una sesta piazza a Magny-Cours.

Mastroluca riparte dunque da quanto di buono ottenuto nella scorsa stagione, con l’obiettivo chiaramente di crescere e migliorare ulteriormente, con l’esperienza accumulata lo scorso anno che sarà senza dubbio molto importante nella crescita del non ancora diciassettenne pilota romano, che sarà così al via del Mondiale Supersport 300 per la terza stagione consecutiva.

Sarà invece all’esordio assoluto il suo compagno di squadra, Ioannis Peristeras, giovane pilota greco proveniente dalla Yamaha R3 bLU cRU European Cup, nella quale ha chiuso in ottava posizione assoluta nella scorsa stagione, conquistando uno splendido podio a Barcellona in occasione dell’ultimo round, al termine di una annata in crescita che l’ha visto protagonista anche in Italia, tra Yamaha R3 Cup e CIV con qualche wild card.

Il nativo di Atene farà dunque il suo debutto nella World Supersport 300 a soli 17 anni, con il team di Omar Menghi che darà il benvenuto a Peristeras per la sua prima stagione nella categoria iridata, con il chiaro target di crescere passo dopo passo, mettendo in mostra le proprie capacità, unite all’esperienza del team, per togliersi importanti soddisfazioni insieme.

Una formazione, dunque, giovane e motivata, quella del ProGP Racing, che si presenterà al via i prossimi 8, 9 e 10 aprile ad Aragón per la sua terza stagione nel Mondiale, nella quale (da calendario provvisorio) si affronteranno 8 weekend, con il ritorno di Estoril, la conferma di Misano ed Assen, così come Most, Magny-Cours e Barcellona, prima del gran finale di Portimão.

Omar Menghi, Team Manager: “Sono molto contento di poter confermare la nostra presenza nel Mondiale SBK in Supersport 300 per il terzo anno consecutivo, motivo d’orgoglio per il nostro team, soprattutto alla luce della riduzione del numero di partecipanti. Sono altrettanto contento di poter proseguire il nostro percorso con Gabriele Mastroluca, dopo una stagione che ci ha visto protagonisti insieme di una splendida crescita, un podio quasi ottenuto e soprattutto la consapevolezza di essere sempre stati competitivi per le posizioni che contano. Al suo fianco sono molto felice di dare il benvenuto a Ioannis Peristeras, che farà con noi il suo debutto nel Mondiale Supersport 300. Non vedo l’ora di iniziare un nuovo percorso con lui e portarlo al debutto, con il target di crescere insieme, ha sicuramente le potenzialità per fare bene e starà a noi metterlo nella migliore condizione possibile per migliorare gara dopo gara e puntare a toglierci soddisfazioni. Ringrazio tutte le persone e le aziende che hanno creduto in noi ed ora ci prepariamo per il via di questa stagione 2022, con importanti ulteriori novità che presto annunceremo.

/ 5
Grazie per aver votato!
Precedente FE: Porsche conferma Neel Jani e Simona De Silvestro come Test Driver Successivo EWC: Il team Falcon Racing punta sulla continuità nel 2022

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.