WTCR: Annullate le gare del Nürburgring

credits: FIA WTCR

Le gomme portate da Goodyear non si sono rivelate all’altezza dell’Inferno Verde, minando la sicurezza in pista

Le due gare sul Nürburgring del WTCR, previste per oggi, sono state annullate per motivi di sicurezza legati alle gomme. Con una nota, è stato deciso che le vetture Turismo non calcheranno la Nordschleife. Troppo pericoloso correre nell’Inferno Verde con il costante pericolo di forature, delaminazioni e addirittura scoppi degli pneumatici Goodyear. Parecchi piloti, soprattutto quelli di Lynk & Co ed Honda (le vetture più pesanti), sono incappati fin dalle prove libere del giovedì in cedimenti delle gomme.

Prima delle qualifiche di ieri, la direzione gara aveva deciso di inserire un’ulteriore sessione di 15 minuti per provare le Goodyear provenienti da un altro lotto di produzione, ma la situazione non è cambiata. Infatti anche nelle qualifiche si sono ripetute forature e cedimenti, culminati con l’incidente di Rob Huff per colpa di una presunta delaminazione degli pneumatici. Lo stesso Yvan Muller, uno fra i piloti più esperti della categoria, ha tuonato che in queste condizioni lui non avrebbe corso.

Fra comunicati da parte di Goodyear e delle case impegnate nel WTCR la serata nel paddock tedesco è stata piuttosto movimentata. Solamente questa mattina team, piloti, FIA ed il promoter Discovery Sports Events, al termine di un lungo incontro, hanno deciso che non si sarebbero disputate le due gare per questioni di sicurezza. Una scelta obbligata che però di certo lascerà una macchia indelebile nella stagione del Mondiale Turismo.

/ 5
Grazie per aver votato!
Precedente F2: Felipe Drugovich conquista la pole a Monaco Successivo Moto3: Deniz Öncü si impone nelle qualifiche del Mugello

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.