WTCR: Azcona trionfa a Pau-Ville in Gara 2

Il pilota spagnolo sfrutta l’incidente al via tra Michelisz e Tassi per passare in testa e dominare la contesa

Mikel Azcona ha vinto la seconda gara della WTCR Clean Fuels for All Race of France. Pronti via e sul tracciato cittadino di Pau-Ville succede il caos: il poleman della griglia invertita, Norbert Michelisz, va subito a chiudere la porta alla Honda condotta da Attila Tassi, scattato al suo fianco, ma la manovra del pilota del team BRC non è andata a buon fine. La sua Hyundai si è intraversata in linea retta, mentre Tassi è finito contro le barriere. Michelisz è rientrato ai box ed è stato costretto al ritiro, mentre il pilota ungherese è riuscito ripartire dopo aver fatto una sosta ai box.

Anche al centro gruppo un contatto ha messo fuori gioco le Audi RS3 LMS di Gilles Magnus e Mehdi Bennani. Entra la Safety Car e al comando troviamo la Hyundai Elantra N TCR di Azcona, seguito dalle Lynk & Co 03 TCR di Santiago Urrutia e Yann Ehrlacher. Alla ripartenza, il pilota uruguagio ha provato a superare lo spagnolo, ma quest’ultimo è stato bravissimo a difendersi, concludendo la gara in prima posizione, Urrutia chiude quindi in seconda piazza, mentre Ehrlacher deve lasciare la terza posizione a causa di una foratura.

Sul terzo gradino del podio sale quindi Ma Qing Hua, seguito da Nathanaël Berthon e dalla Honda di Esteban Guerrieri. Sesto posto finale per Yvan Muller. Il francese ha piazzato la sua Lynk & Co davanti alla Honda di Néstor Girolami e alla CUPRA di un ottimo Rob Huff. Thed BjörkTiago Monteiro hanno completato la top 10.

credits: FIA WTCR
/ 5
Grazie per aver votato!
Precedente F4 Italia: Kacper Sztuka vince la terza gara di Imola Successivo Formula Regional: Minì si riscatta ad Imola in Gara 2

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.