WTCR: Huff torna il re dei cittadini e vince a Vila Real in Gara 2

credits: WTCR Media Area

Il pilota della CUPRA ritrova un successo che mancava dall’ultima gara del 2021, vincendo davanti ad Attila Tassi e Mikel Azcona

Si è conclusa con la vittoria di Rob Huff la seconda gara della WTCR Race of Portugal. Partito dalla quarta casella della griglia di partenza del tracciato di Vila Real, il pilota britannico della Zengő Motorsport è riuscito a piazzare la sua CUPRA davanti a tutti grazie ad una strategia fantastica. Huff, infatti, ha effettuato il Joker Lap al dodicesimo giro e, grazie anche ad una serie di giri veloci, non ha avuto problemi nel tenere alle proprie spalle la Honda di Attila Tassi e la Hyundai di Mikel Azcona.

Lo spagnolo della BRC ha tagliato il traguardo in terza piazza, ed è sfuggito ad un’investigazione per aver colpito uno dei due paletti della chicane durante il Joker Lap. Solamente quarto il poleman della griglia invertita Yvan Muller. Il francese ha perso la leadership della gara al settimo giro, quando è arrivato lungo alla chicane del Joker Lap. Per il quattro volte Campione del Mondo un occasione persa.

Quinto posto finale per Norbert Michelisz, bravissimo a sfruttare il Joker Lap per superare l’Audi di Mehdi Bennani. Il marocchino si è difeso molto bene dagli attacchi di Ma Qing Hua e di Yann Ehrlacher, ma i due portacolori del team Cyan Racing si sono dovuti accontentare, rispettivamente, della 7ª e dell’8ª posizione. Néstor Girolami e Santiago Urrutia hanno completato la top 10.

Gara da dimenticare per Esteban Guerrieri, costretto al ritiro dopo aver toccato l’incolpevole Tiago Monteiro, costretto a rallentare per una foratura. Da segnalare che la gara è finita sotto regime di Safety Car in seguito all’incidente che ha visto coinvolti Dániel Nagy e Nathanaël Berthon.

credits: WTCR
/ 5
Grazie per aver votato!
Precedente ERC: Mārtiņš Sesks domina il Rally Liepāja Successivo F4 Italia: Kimi Antonelli completa la tripletta anche a Vallelunga

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.