WTCR: Tom Coronel e Comtoyou Racing ancora insieme

Tom Coronel continuerá la sua avventura nel WTCR − FIA World Touring Car Cup. Il pilota olandese, infatti, guiderá la nuovissima Audi RS 3 LMS TCR della Comtoyou Racing. Da segnalare che Coronel e Nathanaël Berthon saranno i portacolori della Comtoyou DHL Team Audi Sport, mentre Frédéric Vervisch e un quarto pilota correranno con i colori della Audi Sport Team Comtoyou.

Tom Coronel: “A volte mi viene da dire che WTCR sta per ‘World of Tom Coronel Racing’, o almeno è quel che penso. Sono felicissimo che tutto si sia messo a posto per quest’anno e ringrazio ancora tutti i miei partner per il supporto, a cominciare da DHL. Quando non posso correre divento matto perché questo è ciò che amo fare! Con il team mi trovo benissimo, sarà il terzo anno assieme a Jean-Michel Baert e diventerò il pilota che ha fatto più gare in questa serie da quando era European Touring Car Championship nel 2001, poi World Touring Car Championship dal 2005 e WTCR dal 2018. L’anno scorso le cose sono andate particolarmente bene, ho dimostrato di poter lottare per il podio e vincere a questi livelli, come allo Slovakia Ring. A metà stagione ero secondo in classifica, per cui voglio ripartire da lì per il 2021. L’Audi è una delle vetture turismo di maggior successo nel TCR con quasi 280 successi in 1051 gare affrontate in tutto il mondo in 4 anni. La macchina è stata migliorata sotto vari aspetti, sia in termini di guidabilità che gestione. I tecnici hanno di fatto rinnovato completamente l’auto e nelle prime due gare avremo una livrea camouflage perché al momento non sarà ancora una vettura sul mercato”.

Nelle prime gare le Audi saranno dotate di una particolare colorazione mimetica, poiché non é stata ancora presentata la vettura stradale.

/ 5
Grazie per aver votato!
Precedente Motomondiale: Orari TV del GP del Qatar Successivo WRC: Hyundai Motorsport conferma Craig Breen per il Rally di Croazia

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.